A lab puts mice into suspended animation. Will it work for us?

Gianluca Riccio

Medicine, Spazio

In the imaginary of science fiction space travel is possible thanks to a form of hibernation practiced on astronauts. Science takes steps towards animation suspended in recent research.

It may take months if not years to travel to distant planets.

Science fiction has long suggested that to give humans the chance to survive such a long and intense journey, the best thing would be to go into suspended animation.

THEsuspended animation è un rallentamento delle normali funzioni vitali dell’individuo senza causarne la morte, indotto mediante mezzi esterni. Uno stato di sonno profondo, forse ottenibile congelando rapidamente gli organi vitali o assumendo un cocktail di farmaci.

L’ottenimento di un simile stato di animazione sospesa è ancora lontano. Ma potrebbe aver fatto passi avanti grazie alla ricerca all’avanguardia di un team di scienziati di Harvard.

The Harvard team managed to put mice into a state of suspended animation by stimulating some neurons in their brains that control hibernation-like behavior. It is the first time they identify such neuronal circuits, never activated before according to one declaration on research.

suspended animation
La fantascienza ha sempre suggerito l’animazione sospesa tra i metodi principe per l’esplorazione spaziale. La ricerca persegue il risultato.

In an article published in the esteemed journal Nature oggi, i ricercatori descrivono come alcuni percorsi cerebrali nell’ipotalamo siano stati identificati come responsabili nel mettere i topi in uno stato di torpore. Che va inteso come uno “stato con un tasso metabolico notevolmente ridotto e una temperatura corporea fino a 20° C. “

“Negli animali a sangue caldo, la temperatura corporea è strettamente regolata”, spiega l’autore co-leader Senmiao Sun, graduate student in the Harvard Program in Neuroscience.

“Un abbassamento di un paio di gradi nell’uomo, ad esempio, può portare all’ipotermia ed essere fatale. Tuttavia, il torpore elude questo regolamento e consente alle temperature corporee di scendere drasticamente. “

Animation suspended, the journey continues

There are still many unknowns about the state of the mammalian brain while they are in suspended animation, but we are starting to get some significant data.

In un esperimento, i ricercatori hanno scoperto che lo stato di torpore poteva essere indotto stimolando i neuroni con l’aggiunta di un composto chimico in alcune aree del cervello.Uno strumento basato su un virus appositamente progettato è stato in grado di distribuirsi in singoli siti di neuroni.

It will still take some time before humans can be put into suspended animation to travel to other planets.

“È troppo presto per dire se potremmo indurre questo tipo di stato in un essere umano, ma è un obiettivo che potrebbe valere la pena”, ha dichiarato l’autore senior Michael Greenberg, professor and president of the Harvard Department of Neurobiology.

If you manage to do it, however, the possibilities are endless, especially for space exploration.

“I nostri passi avanti potrebbero portare a una comprensione dell’animazione sospesa. Ci direbbero di più sul controllo metabolico e perfino sull’estensione della durata della vita”, ha aggiunto Greenberg.

Potremmo davvero “mettere in pausa” la vita per inviare umani su pianeti lontani?

To report research, discoveries and inventions, contact the editorial team!

Near Future & Everyday Fact

Alberto Robiati and Gianluca Riccio guide readers through scenarios of the future: the opportunities, risks and possibilities we have to create a possible tomorrow.

latest